skip to Main Content

DECRETO-LEGGE N. 44 DEL 1.04.2021

Lombardia Zona Rossa

Amministrazione Srl, con sede a Crema, trasmette le nuove norme previste per il contenimento da COVID-19.

In base alle disposizioni previste dall’ultimo decreto del Consiglio dei Ministri tenutosi il 31.03.2021 sono previste le seguenti misure per il contenimento dell’epidemia da COVID-19:

  • proroga fino al 30 aprile 2021 dell’applicazione delle disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2021 riguardante o applicazione nelle zone gialle delle misure della zona arancione; o l’estensione delle misure previste per la zona rossa in caso di particolare incidenza di contagi (superiori a 250 casi ogni 100mila abitanti e nelle aree con circolazione delle varianti) sia con ordinanza del Ministro della salute che con provvedimento dei Presidenti delle Regioni; o la possibilità, nella zona arancione, di uno spostamento giornaliero verso una sola abitazione privata abitata in ambito comunale;
  • proroga al 31 luglio 2021 di alcune disposizioni in materia di giustizia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, con previsione delle norme sullo svolgimento dell’attività giudiziaria in periodo di emergenza pandemica e reca modifiche al codice della giustizia contabile;
  • estensione agli enti del Terzo settore (ONLUS, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale) della disciplina prevista per lo svolgimento delle assemblee ordinarie con modalità semplificate per le società sino al 31 luglio 2021; si ricorda che il Decreto Sostegni ha previsto la proroga al 31 maggio 2021 del termine per l’adeguamento degli statuti con modalità semplificata;
  • dal 7 al 30 aprile 2021 sull’intero territorio nazionale, è assicurato lo svolgimento in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e della scuola dell’infanzia, nonché dell’attività didattica del primo ciclo di istruzione e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

La Lombardia rimane in zona rossa fino al 6 aprile 2021. Nei giorni 3, 4 e 5 aprile 2021 le disposizioni previste per la zona rossa si applicheranno su tutto il territorio nazionale. In questi giorni è consentito lo spostamento all’interno della propria Regione e verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, tra le ore 5.00 e le ore 22.00, nel limite massimo di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi (oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi).

Per qualsiasi informazione e chiarimento potete contattare lo studio al: T. 037386885 – E. info@amministrazionesrl.it 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Back To Top
Cerca